IL FASCINO DELLA COMMEDIA DI DANTE CANTO PER CANTO

LA DIVINA COMMEDIAQuando uno studioso serio e specializzato come Emilio Pasquini, tra i maggiori dantisti europei, decide di consegnare alle stampe un approccio divulgativo, sintetico ed esplicativo alle tre cantiche dell’Alighieri c’è da stare tranquilli. Sappiamo in partenza che il prodotto finale sarà un’opera di grande e ampia fruibilità, destinata a tutti: studenti, docenti, persone che vogliono sempre avere a portata di mano gli strumenti e le mappe per viaggiare negli affascinanti universi danteschi. Accompagnando il suo testo alle straordinarie miniature dei manoscritti più antichi e lasciando in primo piano il ritmo narrativo degli eventi, Pasquini racconta la Commedia al pubblico non accademico, senza presupporre particolari conoscenze né rinviare a letture erudite o bibliografie accessorie. Quella di Pasquini è una specie di “road map dell’Aldilà dantesco”, un ripercorrere passo passo il cammino di Dante nei tre regni. Come una telecamera che segue il personaggio con inquadrature soggettive, Pasquini ci mostra cosa vede Dante in ogni luogo dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso. Ci fa incontrare i suoi interlocutori, ci fa provare le sue emozioni. Il racconto di Pasquini è farcito con i versi più significativi dell’opera, quelli che – per dirla tutta – andrebbero mandati a memoria, tale è la loro bellezza imperitura. E’ un libro da tenere davvero sul comodino.
Emilio Pasquini
“Il viaggio di Dante” – Storia illustrata della «Commedia»
Carocci editore
Pagg. 311 € 29,00

Posted by on 10 maggio 2016. Filed under Incartamenti. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.