L’ARTE DELLA PUBBLICITA’ IN UN LIBRO DA COLLEZIONE

pubblicità nascita comunicazLa Pubblicità è l’anima del commercio, e spesso l’arte ha rappresentato invece il corpo con cui sostanziare quest’anima. L’Italia in particolare ha fatto scuola con manifesti, messaggi pubblicitari, testi, energie intellettuali in campo, in una lunga stagione felice che ha accompagnato, passo dopo passo, lo sviluppo socio-economico del Paese. Questo “cammino” è ora raccontato in maniera compendiosa nel bel libro illustrato “Pubblicità! – La nascita della comunicazione moderna
1890-1957” (Silvana Editoriale) che accompagna la relativa mostra. Tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, sui muri e sui cartelloni d’Italia fanno la loro apparizione i primi manifesti pubblicitari, vere e proprie opere d’arte che venivano studiate, disegnate, dipinte, prima di andare in stampa. Vi lavoravano illustratori del calibro di Cappiello, Mauzan, Dudovich, Codognato, Sepo, Carboni, Nizzoli e Testa. Il volume ricostruisce la nostra storia della pubblicità, presentando, in un libro d’arte da collezione, i migliori esempi della stagione d’oro del messaggio commerciale. Donne dagli occhi accattivanti – come quella scelta nella bella immagine di copertina – mete turistiche da sogno, monumenti, prodotti del boom industriale, saponi, abiti, tutto viene presentato come in un aura di sogno, ma un sogno concreto che irretisce lo spettatore, allettandolo e ricordando a tutti noi che il primo consumo è quello degli occhi. Il ricco apparato fotografico è arricchito da saggi di: Dario Cimorelli, Ferdinando Fasce, Elio Grazioli, Peppino Ortoleva, Stefano Roffi, Stefano Sbarbaro, Anna Villari. La parallela mostra a Mamiano di Traversetolo (Parma) Fondazione Magnani-Rocca, rimarrà in allestimento fino al prossimo 10 Dicembre.
Dario Cimorelli, Stefano Roffi

“Pubblicità! – La nascita della comunicazione moderna
1890-1957”
Silvana Editoriale
Formato 23 x 28 cm. pagg. 200 – euro 28,00

Posted by on 8 novembre 2017. Filed under Incartamenti. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.