SUL FILO DEI SECONDI: STORIE MAI PASSATE ALLA STORIA

L'IMPORTANZA DI ESSERE SECONDIEroi ed esploratori, personaggi reali e letterari. C’è un mondo di epiche gesta passato in secondo piano perché preceduto da un primo che, nello spazio più o meno lungo di un anticipo, fa tagliato il traguardo della storia lasciando nell’ombra coloro che spesso hanno compiuto imprese ancor più memorabili. La giornalista Marilena Lualdi, in questo bel libro edito da Nomos, indaga queste “regioni limitrofe della notorietà” potremmo definirle, muovendo il lettore a grande curiosità dalla prima all’ultima pagina. Robert Falcon Scott e re Giovanni Senza Terra, il principe Gionata e Ron, l’amico del cuore di Harry Potter: sono stati tutti secondi “in maniere, epoche e pagine differenti”. Un ruolo che hanno svolto anche tante donne, eroine nascoste oppure pioniere nella loro tenace esistenza. O ancora musicisti e, naturalmente, atleti. A volte persino intere discipline sportive che raramente brillano sotto i riflettori. Ma seconde sono pure le notizie che potrebbero salire sul podio e offrire una speranza, un coraggio diversi. Lualdi esplora vicende talvolta solo appena conosciute, altre volte quasi inedite, sempre mai indagate abbastanza, per offrirci un ventaglio di storia e di imprese storiche non meno brillanti della luce radiante che circonda coloro che hanno conquistato il podio.

Marilena Lualdi
“L’importanza di essere secondi”- storie di eroismo e non solo
Nomos edizioni
Pagg. 192. Euro 14.90

 

Posted by on 18 marzo 2014. Filed under Incartamenti. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.